pendik escort porno hikayeleri

Richard Galliano Sextet - FESTIVAL DEI DUE MONDI - Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti - Spoleto (Pg) 17 Aprile 2017 Ore 18.00

Richard Galliano Sextet - FESTIVAL DEI DUE MONDI - Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti - Spoleto (Pg) 17 Aprile 2017 Ore 18.00
Seleziona data e/o settore
Disponibilità: Disponibile

Opzioni Disponibili

* Settori:

La numerazione del posto verrà assegnata automaticamente secondo il criterio del posto migliore disponibile al momento dell'ordine.

Inserisci numero biglietti:
Acquista
CONCERTO DI PASQUA
RICHARD GALLIANO SEXTET
Du Tango Nuevo à la New Musette
 
 
RICHARD GALLIANO fisarmonica
BERTRAND CERVERA primo violino
SASKIA LETHIEC violino
JEAN PAUL MINALI BELLA viola
ERIC LEVIONNOIS violoncello
SYLVAIN LE PROVOST contrabbasso
 
programma
 
Richard Galliano 
PETITE SUITE FRANÇAISE 
Prélude, Aubade, Espiègle, Interlude, Waltz
 
Richard Galliano 
OPALE CONCERTO
2ème mouvement: Moderato malinconico
3ème mouvement: Allegro energico
 
Astor Piazzolla 
REGRESO AL AMOR: SUR
 
Astor Piazzolla 
ESCUALO 
 
Richard Galliano 
MILONGA - Extrait de la Suite «Contrastes» 
 
Richard Galliano 
LA VALSE À MARGAUX 
 
Richard Galliano 
TANGO POUR CLAUDE 
Brano dedicato a Claude Nougaro
 
Fisarmonicista, virtuoso bandoneonista e compositore, Richard Galliano si esprime nei più diversi generi musicali, dal classico al jazz. Figlio del maestro e fisarmonicista Lucien Galliano, inizia lo studio della fisarmonica all’età di quattro anni, per formarsi poi al Conservatorio di Nizza, allora diretto dal celebre organista Pierre Cochereau, dove segue i corsi di armonia, contrappunto e trombone. Trasferitosi a Parigi nel 1973, affascina Claude Nougaro e compone per lui le musiche di canzoni quali Allée des brouillards, Des voiliers, Vie violence. Per tre anni è arrangiatore, direttore e compositore all’interno di un gruppo in cui ha occasione di affiancare autentici jazzisti. Partecipa anche a molte sedute di registrazione nel campo della musica leggera e in quello delle musiche da film. Il secondo importante incontro per la sua carriera di artista avviene nel 1980 con Astor Piazzolla, che gli consiglia di creare lo stile "New musette" francese, così come lui aveva dato vita al "Tango nuevo" argentino. Unico fisarmonicista a registrare per la prestigiosa etichetta classica Deutsche Grammophon, ha inciso più di 50 album. Vanta innumerevoli collaborazioni con artisti del mondo del jazz e del genere della canzone francese. È stato premiato nel 1997 e nel 1998 ai Victoires de la Musique Jazz per i suoi album "New York Tango" e "Blow up", e nel 2014 ai Victoires de la Musique Classique come Miglior Compositore dell’Anno.
Tags:
Prenotazione in corso...
Hai ancora minuti per completare l'acquisto. Allo scadere del tempo, i posti da te selezionati verranno di nuovo resi pubblici. Vai al carrello