pendik escort porno hikayeleri

CARMEN - Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti Spoleto (Pg) - 24 Settembre 2017 ore 17.00

CARMEN - Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti Spoleto (Pg) - 24 Settembre 2017 ore 17.00
Seleziona data e/o settore
Disponibilità: Disponibile

Opzioni Disponibili

* Settori:

La numerazione del posto verrà assegnata automaticamente secondo il criterio del posto migliore disponibile al momento dell'ordine.

Inserisci numero biglietti:
Acquista

CARMEN

Musica di Georges Bizet

Libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halèvy

Direttore Laurent Campellone

Regia, scene e costumi Stefano Monti

Solisti del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”

Orchestra O.T.Li.S

Coro del Teatro Lirico Sperimentale

Sottotitoli in italiano

Nuovo allestimento

L’opera tradizionale che verrà presentata a Spoleto al Teatro Nuovo e per la Stagione Lirica Regionale dell’Umbria sarà in questa edizione il capolavoro di Georges Bizet Carmen che torna a Spoleto e in Umbria dopo 17 anni. A dirigere i cantanti, coro e orchestra un affermato direttore a livello internazionale il francese Laurent Campellone (https://www.francemusique.fr/personne/laurent-campellone-0) vincitore nel 2001 del Concorso Capuana organizzato dallo Sperimentale in collaborazione con l’omonima Fondazione.

Regia, scene e costumi saranno curati da Stefano Monti (www.stefanomonti.com) che lo scorso anno ha allestito in modo particolarmente efficace a Spoleto e in Umbria Un ballo in maschera di Giuseppe Verdi. Queste in breve solo le intenzioni del regista e scenografo Monti per questo nuovo allestimento: “di Carmen è stato scritto e detto di tutto dai più autorevoli saggisti. Inoltre è una delle opere più rappresentata al mondo...Che posso aggiungere? E’ certo che interverrò in modo atipico in questo nuovo allestimento attraverso un oggetto, che non rivelo in queste brevi note, un oggetto ludico e non di morte di cui si trova traccia già nell'antichità e che trae origine da un mito e che a sua volta si ricollega all'altro mito del salto delle corna del toro. Prima della morte c'è la vita e in un momento storico in cui la decadenza della società occidentale e l'estremismo arabo celebrano solo la morte, vorrei celebrare innanzitutto la vita”. Nei vari ruoli si esibiranno alternandosi nelle 12 recite previste a Spoleto e in Umbria i cantanti Maria Bagalà, Zdislava Bockova, Giulio Boschetti, Paolo Ciavarelli, Emanuele Fagotti, Giordano Farina, Ferruccio Finetti, Sara Intagliata, Max Jota, Thomas Kiechle, Mariangela Marini, Giulia Mazzola, Ivaylo Mihaylov, Daniela Nineva, Annapaola Pinna, Rachele Raggiotti, Emanuela Sgarlata, Noemi Umani, Lin Zihao.

Tags:
Prenotazione in corso...
Hai ancora minuti per completare l'acquisto. Allo scadere del tempo, i posti da te selezionati verranno di nuovo resi pubblici. Vai al carrello