• LA VESPA

POSTO UNICO ASSEGNATO


CAMBIO NOMINATIVO:

E' possibile effettuare il cambio nominativo dei biglietti entro 48h dall'inizio dell' evento scrivendo alla seguente mail:

biglietteria@ticketitalia.com


Dopo il successo dello spettacolo “La pianista perfetta” Guenda Goria torna al Todi Festival insieme a Miriam Galanti con un testo inedito firmato da Morgan Lloyd Malcolm e con la regia di Piergiorgio Piccoli.

La Vespa è un thriller psicologico, caratterizzato da un linguaggio tagliente e diretto; lo spettacolo giusto per chi ama i colpi di scena e i finali inaspettati. Così come la creatura da cui è ispirato il titolo, La Vespa non è affatto uno testo garbato, bensì è una storia pungente, a volte divertente, spesso dolorosa. Un esemplare raro di quest’insetto avvelena la tarantola, la paralizza e depone le sue uova nel corpo della vittima. Essa diventerà, ospite parassitario e incubatrice per la piccola vespa che, crescendo, ne mangerà poco a poco l’interno fino a quando non sarà pronta per uscire. Il pubblico vivrà, così, la stessa tensione per la sopravvivenza tra le due protagoniste. Ma… chi è la vespa e chi il ragno?

Enrica e Carla non si vedono dai tempi della scuola. Le loro vite hanno avuto dei percorsi molto diversi: Carla vive alla giornata, mentre Erica è una donna in carriera, con un marito e una bella casa. Sono in un bar, bevono tè e intrattengono una strana conversazione fino a quando Erica non estrae una borsa contenente una considerevole somma di denaro: la ricompensa per un’inaspettata richiesta.

Da qui un dialogo serrato, tagliente; una tensione crescente che lascia  lo spettatore senza fiato. Quanto conosciamo le protagoniste? Quanto è il loro passato a condizionarne il presente? Un passato che bussa alla porta della memoria e chiede vendetta. L’amicizia tra classi sociali diverse, la realizzazione attraverso la maternità, il rapporto di coppia, la sessualità sono alcuni dei temi che muovono la psiche delle protagoniste. Ed ecco lo spettro dei disturbi mentali legati alla violenza domestica e all’abuso sessuale e la necessità di riversare la propria sofferenza sull’altro, alimentando un ciclo perpetuo di crudeltà. Ripercorrendo all’indietro il filo rosso della frustrazione e dell’invidia, sarà evidente il riferimento esplicito al problema del bullismo giovanile questa volta tra donne.

Eppure, nelle differenze tra Erica e Carla, le due protagoniste, si intravede una breccia di speranza: la scelta tra gentilezza e violenza è sempre possibile.

  • Debutto Nazionale
  • Di Morgan Lloyd Malcolm
  • Traduzione di Enrico Luttmann
  • Regia di Piergiorgio Piccoli
  • Con Guenda GoriaMyriam Galanti
  • Produzione THEAMA TEATRO

LA VESPA

  • Codice evento: vespa310821
  • Disponibile
  •     Teatro Comunale - Todi PG
  •    31 Agosto 2021 Ore 21.00
  • 17,00€


Biglietto elettronico (PDF)

Riceverai il biglietto in formato PDF direttamente via email

La numerazione del posto verrà assegnata automaticamente secondo il criterio del posto migliore disponibile al momento dell'ordine.